“El espeto” è il piatto tipico di Malaga

espeto-de-sardinesI lettori di SUR.es (quotidiano andaluso) ha decretato: “el espeto” (spiedo) di sarde è il piatto tipico malaghegno, più del gazpachuelo e del campero.
Sardine fresce, un pizzico di sale grosso e il punto giusto di cottura alla brace. Questo è il sapore di Malaga, o almeno così hanno decretato in sondaggio social i lettori del SUR attraverso l’hashtag #platosdeMálaga.

Un buono spiedo di sardine in riva al mare, in un chiringuito, è un’immagine evocatrice tipicia di Malaga. La seguente foto l’ho scattata durante le mie passeggiate sul lungo mare Paseo Antonio de Machado Continua a leggere

Pubblicato in Secondi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Idee per una cena spagnola in casa

tapas spagnole

Foto tratta da Flickr

L’estate è il periodo dell’anno in cui ci rilassa e ci si prende di più del tempo per organizzare cene tra amici sul terrazzo e nelle case fuori città. Non a caso d’estate le visite alla mia ricetta originale della sangria hanno sempre un’impennata grazie al fatto che va bevuta fresca e con la frutta che contribuisce a dare un tocco di freschezza. Ma perché limitarsi alla sola sangria? Perché non stupire gli amici con una cena spagnola?
Vi propongo quindi un’idea per una cena o aperitivo facile da fare, linkandovi le ricette già presenti su questo blog.

Continua a leggere

Pubblicato in Tapas | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Come preparare degli sfiziosi flamenquines

flamenquin_lomoQuanta cultura, storia e tradizione si nascondono dietro la cucina! Il cibo non è solo gusto, ma anche un patrimonio culturale da preservare e tramandare. Vi siete mai chiesti perché i cibi hanno determinati nomi? Perché, ad esempio, la pizza si chiama pizza o la cassata si chiama cassata? Ebbene, oggi vi propongo un piatto che ha un nome molto buffo, i flamenquines! Si tratta di un piatto tipico della città andalusa di Córdoba, anche se le sue origini risalgano al piccolo comune di Andújar, sempre nella regione andalusa, nella cucina del bar di Don Manuel Gavilán Mena, o più affettuasamente chiamato Manolo. E sembra che il suo nome si dovuto al colore dorato del piatto, che ricordava il colore dorato dei fiamminghi giunti in Spagna con l’imperatore Carlo V. Altri, invece, sostengono che il nome derivi dall’espressione flamenquín, che significa lungo. Chissà da che parte sta la verità, ma sicuramente i flamenquines sono un piatto assolutamente da gustare! Cosa sono??? Degli involtini di carne, con prosciutto e formaggio, panati e fritti! Detto così, potrebbero farci pensare ai nostri cordon bleu, ma vi sbagliate! La particolarità sta appunto nella forma, appunto allungata, che li rende molto sfiziosi e si prestano bene ai cibi da tapas. E poi gli ingredienti, tipici. Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Secondi, Tapas | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento